SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 17.30
Benvenuto su Periodici Maggioli Accedi o registrati | Abbonati |
FOCUS

Il decreto correttivo al Codice dei contratti e le prime correzioni al correttivo

di Antonio Vespignani

Alla fine dunque – come ci si attendeva – la scadenza è stata rispettata in extremis e il decreto correttivo al Codice dei contratti – d.lgs. 19 aprile 2017, n. 56 – è stato pubblicato sul supplemento ordinario n. 22/L alla G.U. n. 103 del 5 maggio scorso, per entrare in vigore il successivo 20 maggio. Il provvedimento – che reca “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50” – si compone di 131 articoli e di fatto rappresenta una sostanziale riscrittura del Codice, atteso che ne modifica oltre 120 articoli (su 220) aggiungendone due (il…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Hebert D’Herin Avvocato
  • Claudio Santarelli Avvocato
  • Antonio Vespignani Responsabile servizio appaltistico A.C.E.A.
  • Samanta Vianello Avvocato
  • Federica Sinigaglia Dottoressa in giurisprudenza
  • Franco Botteon Avvocato
  • Arianna Fuser Consulente
  • Pietro De Franciscis Presidente di Sezione della Corte dei conti
  • Denise Zampieri Avvocato
  • Maurizio Lucca Segretario generale di amministrazioni locali e manager di rete
  • Emanuela Botta Avvocato
  • Raffaella Boscolo Funzionario di organizzazione imprenditoriale
  • Francesco Caliandro Avvocato
  • Stefano Sacchetto Avvocato
  • Antonio Coscia Avvocato
  • Oliver Cristante Avvocato
  • Emanuela Rizzi Avvocato

Contratto d’informatica (o ad oggetto informatico) con schema di atto

di Maurizio Lucca

I contratti d’informatica (o ad oggetto informatico), in via generale, sono riferiti all’acquisizione (anche mediante leasing) di materiale (consistente nella parte meccanica del sistema di elaborazione, c.d. hardware) e/o programmi informatici (sistema operativo o…

L’oggetto sociale quale requisito di selezione: un ruolo da rivitalizzare

di Franco Botteon

La pronuncia del T.A.R. Puglia, Lecce, del 24 febbraio 2017, n. 355 accoglie il ricorso, volto alla riedizione integrale della gara, presentato da una ditta non invitata alla fase di sorteggio nell’ambito di una…

L’evoluzione della nozione di organismo di diritto pubblico e la sua riferibilità alle società concessionarie autostradali

di Francesco Caliandro

Il presente contributo trae origine dalle sentenze “gemelle” n. 15 e 16 del 2017 con cui il T.R.G.A. di Trento in data 16 gennaio 2017 ha dichiarato il difetto di giurisdizione del giudice amministrativo…

Fascicolo 2 / 2017

Scarica intero fascicolo


Sommario

Editoriale

Il decreto correttivo al Codice dei contratti e le prime correzioni al correttivo - di Antonio Vespignani

Dottrina

L'evoluzione della nozione di organismo di diritto pubblico e la sua riferibilità alle società concessionarie autostradali - di Francesco Caliandro

Giurisprudenza

Assoggettabilità al Codice dei contratti pubblici dei Fondi paritetici interprofessionali e nozione estensiva di organismo di diritto pubblico e di personalità giuridica - di Emanuela Botta

Sulla revoca della determinazione a contrarre - di Antonio Coscia

La natura convenientemente derogatoria del quarto comma dell’art. 95 del d.lgs. n. 50/2016 - di Samanta Vianello

Sulla commissione di gara quale collegio perfetto - di Denise Zampieri e Hebert D'Herin

L'oggetto sociale quale requisito di selezione ai sensi dell'art. 83 del nuovo Codice dei contratti: un ruolo da rivitalizzare - di Franco Botteon

Sull'esclusione dalla gara per gravi illeciti professionali - di Federica Sinigaglia

L'insufficienza della garanzia provvisoria non integra una "grave irregolarità" ed è quindi sanabile attraverso il soccorso istruttorio - di Raffaella Boscolo

Sul diritto di accedere ai documenti contenenti l'offerta tecnica di un operatore economico partecipante ad una pubblica gara d'appalto - di Oliver Cristante

Facoltà della stazione appaltante di non aggiudicare la gara in presenza di offerta non conveniente o non idonea in relazione all'oggetto del contratto - di Emanuela Rizzi

La falsa rappresentazione difatti alla p.a. rende possibile l'annullamento in autotutela anche oltre il termine di diciotto mesi - di Claudio Santarelli

Formulario

Contratto d'informatica (o ad oggetto informatico) con schema atto - di Maurizio Lucca

Quesiti

Rassegne