SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 17.30
Benvenuto su Periodici Maggioli Accedi | Abbonati | Hai bisogno di aiuto?
FOCUS

Quale futuro per il Codice dei contratti dopo le elezioni di marzo?

di Antonio Vespignani

Il vuoto politico derivante dalla difficoltà (impossibilità?) di formare un governo di legislatura si ripercuote inevitabilmente anche sul piano normativo. In particolare sulla disciplina della contrattualistica pubblica, atteso che il Codice dei contratti era stato “messo nel mirino” dalle forze politiche uscite vittoriose dalla tornata elettorale del 4 marzo. Si tratta di partiti che avevano inserito nel proprio programma elettorale la cancellazione o la riscrittura integrale del Codice o quanto meno la drastica revisione del suo impianto, nell’intento di rimuovere gli ostacoli normativi che si frappongono alla ripresa di un settore strategico per l’economia del Paese quale quello delle opere…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Federica Sinigaglia Dottoressa in giurisprudenza
  • Arianna Fuser Consulente
  • Pietro De Franciscis Presidente di Sezione della Corte dei conti
  • Oliver Cristante Avvocato
  • Hebert D’Herin Avvocato
  • Maurizio Lucca Segretario generale di amministrazioni locali e manager di rete
  • Denise Zampieri Avvocato
  • Stefano Sacchetto Avvocato
  • Antonio Vespignani Responsabile servizio appaltistico A.C.E.A.
  • Raffaella Boscolo Funzionario di organizzazione imprenditoriale
  • Samanta Vianello Avvocato
  • Antonio Coscia Avvocato
  • Emanuela Botta Avvocato
  • Franco Botteon Avvocato
  • Francesco Caliandro Avvocato
  • Claudio Santarelli Avvocato
  • Emanuela Rizzi Avvocato

Contratto d’informatica (o ad oggetto informatico) con schema di atto

di Maurizio Lucca

I contratti d’informatica (o ad oggetto informatico), in via generale, sono riferiti all’acquisizione (anche mediante leasing) di materiale (consistente nella parte meccanica del sistema di elaborazione, c.d. hardware) e/o programmi informatici (sistema operativo o…

L’oggetto sociale quale requisito di selezione: un ruolo da rivitalizzare

di Franco Botteon

La pronuncia del T.A.R. Puglia, Lecce, del 24 febbraio 2017, n. 355 accoglie il ricorso, volto alla riedizione integrale della gara, presentato da una ditta non invitata alla fase di sorteggio nell’ambito di una…

L’evoluzione della nozione di organismo di diritto pubblico e la sua riferibilità alle società concessionarie autostradali

di Francesco Caliandro

Il presente contributo trae origine dalle sentenze “gemelle” n. 15 e 16 del 2017 con cui il T.R.G.A. di Trento in data 16 gennaio 2017 ha dichiarato il difetto di giurisdizione del giudice amministrativo…

Fascicolo 1 / 2018

Scarica intero fascicolo


Sommario

Editoriale

Quale futuro per il Codice dei contratti dopo le elezioni di marzo? - di Antonio Vespignani

Dottrina

L'interdittiva antimafia: il Consiglio di Stato conferma alcuni indirizzi giurisprudenziali - di Paolo Canaparo

La responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione, con particolare riferimento alla responsabilità da esercizio legittimo del potere di autotutela e alla responsabilità da annullamento del provvedimento favorevole di aggiudicazione - di Antonio Donato Coscia

Giurisprudenza

Sulle competenze tecniche della commissione di gara. - CONSIGLIO DI STATO, sez. V, 11 dicembre 2017, n. 5830 - di Angela Rizzato

Affidamento dell'incarico di difesa in giudizio da parte di amministrazioni pubbliche: (provvisoria) eterogenesi dei fini di una normativa di dettaglio. - T.A.R. PUGLIA, Bari, 11 dicembre 2017, n. 1289 - di Franco Botteon

Sull'adempimento dell'obbligo di sopralluogo con particolare riguardo agli operatori economici concorrenti in forma di R.T.I. - T.A.R. CAMPANIA, Napoli, sez. VIII, 15 dicembre 2017, n. 5911 - di Oliver Cristante

Sul divieto di soccorso istruttorio in caso di mancata indicazione dei costi della manodopera e degli oneri sicurezza aziendale. - T.A.R. CAMPANIA, sez. VII, ord. 6 dicembre 2017, n. 1904 - di Raffaella Boscolo

Obbligo di indicare un geologo e di produrre la relazione geologica, con il progetto definitivo costituente l'offerta tecnica, nelle procedure concorsuali perl’affidamento di progettazione ed esecuzione lavori. - CONSIGLIO DI STATO, sez. V, 23 gennaio 2018, n. 430 - di Emanuela Rizzi

Il costo orario del personale come elemento di valutazione dell'anomalia dell'offerta. - T.A.R. EMILIA ROMAGNA, Bologna, sez. I, 19 dicembre 2017, n. 854 - di Sebastiano Tonon

Formulario

Rapporti convenzionali con i soggetti del "Terzo settore" con schema d'atto - di Maurizio Lucca

Quesiti

Rassegna normativa