SERVIZIO CLIENTI 0541.628200 Lun / Ven 8.30-17.30

Categoria: Giurisprudenza

22 ottobre 2021
I contratti dello stato e degli enti pubblici 3/2021

L’informativa interdittiva antimafia e i requisiti soggettivi di partecipazione

di Federico Damin

La sentenza del Consiglio di Stato qui commentata si è occupata della “questione della sussistenza di una causa di preclusione alla partecipazione ad una gara pubblica, con il conseguente obbligo della sta-zione appaltante di escluderla dal procediment…

30 luglio 2021
I contratti dello stato e degli enti pubblici 2/2021

Appalti di servizi sotto soglia e principio di rotazione: limiti e condizioni di applicazione

di Emanuela Rizzi

La pronuncia che si riporta interviene sul principio di rotazione da applicarsi per l’affidamento di appalti sotto la soglia di rilevanza comunitaria, da un lato ricostruendo il panorama regolamentare e giurisprudenziale di riferimento, dall’altro appr…

30 luglio 2021
I contratti dello stato e degli enti pubblici 2/2021

Il rischio operativo quale criterio principale per distinguere un appalto di servizi da una concessione di servizi

di Federico Damin

Con l’entrata in vigore del d.lgs. n. 50/2016 è stata apparentemente superata la dibattuta (e complicata) questione in ordine alla differenza tra l’appalto di servizi e la concessione di servizi, questione che aveva impegnato non poco sia la giurisprud…

14 gennaio 2021
I contratti dello stato e degli enti pubblici 4/2020

Sulla corretta interpretazione del cd. “taglio delle ali”

di Raffaella Boscolo

La sentenza che si annota consente un approfondimento sul meccanismo del cd. “taglio delle ali” previsto nelle gare da aggiudicarsi con il criterio del prezzo più basso con l’esclusione automatica delle offerte anomale. Sebbene il Codice dei contratti…

16 luglio 2020
I contratti dello stato e degli enti pubblici 2/2020

L’interesse strumentale e l’affidamento in house: la mera chance è sufficiente a radicare l’interesse a ricorrere

di Federico Damin

La sentenza commentata rappresenta un ulteriore tassello nella definizione dell’interesse strumentale al ricorso; in particolare il Consiglio di Stato afferma che è sufficiente l’esistenza di una chance di ottenere l’utilità finale per radicare l’inter…

24 aprile 2020
I contratti dello stato e degli enti pubblici 1/2020

La proroga delle concessioni tra necessità di recupero degli investimenti e ragionevole durata del rapporto

di Antonio Papi Rossi e Giulia De Chirico

T.A.R. ABRUZZO, sez. I, 25 novembre 2019, n. 598 Oggetto di pronuncia è il contratto di concessione stipulato tra un comune e una cooperativa sociale per la gestione del servizio di parcheggio a pagamento su aree scoperte del Comune. Al venire meno di…