SERVIZIO CLIENTI 0541.628200 Lun / Ven 8.30-17.30

Categoria: scuola

2 maggio 2019
Rivista dell'istruzione 2/2019

Competenze, trasferibilità, operazioni mentali

di Lucio Guasti

Concettualismo e saperi Nell’ambito della letteratura curricolare sono presenti due elementi che, pur guardati e affrontati da punti di vista diversi, sembrano presentarsi come due invarianti della cultura: unità e pluralità. Da una parte, si riscontra…

2 maggio 2019
Rivista dell'istruzione 2/2019

Competenze di cittadinanza: tre proposte di legge

di Mauro Piras

Cittadinanza: tutti ne parlano Educazione civica, Educazione alla cittadinanza o Cittadinanza e Costituzione? Queste tre formule esprimono tre visioni diverse del rapporto tra scuola e competenze di cittadinanza. Ognuna di esse è legata a una proposta…

15 marzo 2019
Rivista dell'istruzione 1/2019

Che tempo che fa? Il tempo difficile

di Lucia Sorce

La scuola è cambiata. Tempo, singolare maschile, dal latino tempus-poris, è una voce di origine incerta, che aveva solo il significato cronologico, mentre quello atmosferico era significato da tempestas-atis. Così si legge nella Treccani, anche in vers…

15 marzo 2019
Rivista dell'istruzione 1/2019

La valenza educativa del tempo scolastico

di Mario Maviglia

C’era una volta il Mastery Learning.  Una delle analisi più compiute sul tempo scolastico è stata fatta negli anni ’70 da J.H. Block nell’ambito del programma di Mastery Learning,  ossia l’apprendimento per la padronanza. Secondo questo approccio, il g…

15 marzo 2019
Rivista dell'istruzione 1/2019

Uso flessibile del tempo

di Stefania Chipa e Lorenza Orlandini

La ricerca sulla flessibilità oraria Nell’ambito del percorso di ricerca sulla dimensione flessibile del tempo, che Indire ha attivato all’interno del movimento delle Avanguardie educative, sono state individuate alcune modalità ricorrenti nell’organiz…

15 marzo 2019
Rivista dell'istruzione 1/2019

“Spoon River” del tempo pieno

di Giancarlo Cerini

Una storia che viene da lontano. Spesso nel dibattito attuale sul futuro della scuola e sul divario Nord-Sud, che tanti problemi di mobilità sembra provocare ai docenti, si sente ripetere che il Nord dispone di maggiori posti di insegnante in quanto è…

5 dicembre 2018
Rivista dell'istruzione 6/2018

Regole, comportamento, competenze sociali e civiche

di Franco Nanni

Una società orizzontale labile Tutte le culture e le civiltà devono in qualche modo occuparsi del problema della regolazione socializzata dei comportamenti, anche se naturalmente le soluzioni di una società possono differire di molto da quelle di altre…

5 dicembre 2018
Rivista dell'istruzione 6/2018

Generare la ‘città interiore’

di Andrea Porcarelli

Rigenerare il patto formativo della comunità Già Platone, nella Repubblica, parlava della necessità di favorire – mediante l’educazione dei giovani – il prender forma di una solida struttura interiore, che egli stesso paragona alla costituzione di una…

5 dicembre 2018
Rivista dell'istruzione 6/2018

Educazione civica: meglio un progetto integrato

di Giorgio Siena

La proposta di legge dei Sindaci L’Associazione dei Comuni Italiani ha depositato presso la Corte di Cassazione una proposta di legge per inserire nelle scuole italiane di ogni ordine e grado un’ora di educazione alla cittadinanza. È iniziata la raccol…

5 dicembre 2018
Rivista dell'istruzione 6/2018

A proposito di educazione alla cittadinanza

di Luciano Corradini

Gli incunaboli dell’educazione alla cittadinanza Le leggi sulla scuola, i programmi, i curricoli e le indicazioni per l’attività educativa e didattica delle scuole sono, com’è è ovvio, prodotti delle vicende storiche, della cultura, dell’economia, del…

1 2 3 4