SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 17.30
Benvenuto su Periodici Maggioli Accedi | Abbonati | Hai bisogno di aiuto?
FOCUS

Gestione dell’accesso civico generalizzato: una checklist per guidare gli uffici pubblici

di Massimo Di Rienzo e Andrea Ferrarini

La libertà di accesso è nata nei Paesi scandinavi circa 250 anni fa. È stata adottata dalla gran parte dei Paesi occidentali a partire dallo scorso secolo per permettere alle democrazie di evolvere attraverso la partecipazione dei cittadini e per metterne a nudo le debolezze attraverso il controllo. La libertà di accesso è un meccanismo di alta orologeria: gli ingranaggi che la governano devono essere tutti al posto giusto e ben manutenuti, altrimenti rischia di non funzionare o di non avere sostanziali effetti rispetto agli scopi che persegue. Questi ingranaggi sono regole che nel tempo i governi hanno cominciato a…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Riccardo Nobile Esperto di Diritto del Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni; Docente in corsi di formazione professionale, Membro di nuclei di valutazione, Giornalista pubblicista.
  • Maurizio Lucca Segretario generale di amministrazioni locali e manager di rete
  • Massimiliano Alesio Avvocato e segretario di Enti locali

Gestione dell’accesso civico generalizzato: una checklist per guidare gli uffici pubblici

di Massimo Di Rienzo e Andrea Ferrarini

La libertà di accesso è nata nei Paesi scandinavi circa 250 anni fa. È stata adottata dalla gran parte dei Paesi occidentali a partire dallo scorso secolo per permettere alle democrazie di evolvere attraverso…

La difficile ricerca di una autentica trasparenza: il caso degli appalti e dell’accesso civico

di Tiziano Tessaro

È proprio difficile far funzionare un Comune. Alle complicazioni che sorgono dalla farraginosità delle procedure relative alla realizzazione degli investimenti e degli appalti, che l’armonizzazione contabile non ha certo chiarito e che anzi si…

Le procedure sotto soglia, dopo le Linee guida anac n. 4 aggiornate a seguito della delibera n. 206 del 1° marzo 2018

di Salvio Biancardi

Il comma 7 dell’art. 36, è stato ottemperato a seguito dell’adozione delle Linee guida n. 4, concernenti le procedure sotto soglia, adottate con delibera n. 1097 del 26 ottobre 2016 che forniscono importanti indicazioni…

Fascicolo 7-8 / 2018

Scarica intero fascicolo


Editoriale

La difficile ricerca di una autentica trasparenza: il caso degli appalti e dell'accesso civico, tra inutili appesantimenti burocratici e verifiche procedimentali - di Tiziano Tessaro

Sommario

Amministrazione

La gestione del procedimento di accesso civico generalizzato: una checklist per guidare gli uffici pubblici - di Massimo Di Rienzo e Andrea Ferrarini

L’art. 2, comma 2, d.lgs. 30.3.2001, n. 165 e le materie della contrattazione collettiva nazionale CCNL 21.5.2018: prime sorprese - di Riccardo Nobile

La tutela degli amministratorilocali contro gli atti intimidatori: l'istituzione dell'Osservatorio presso il Ministero dell'interno - di Paolo Canaparo

Decentramento amministrativo e prospettive di governo locale - di Guglielmo Bernabei

Incarichi conferiti ai dipendenti pubblici successivamente al 1° gennaio 2018: primi dubbi e risposte - Fiorella Passerini

Privacy: noi siamo i nostri dati - A cura di Francesco Modafferi

La diffusione fraudolenta di registrazioni/riprese audio e video di conversazioni private, anche telefoniche o telematiche, è reato: nuova disciplina introdotta nel c.p. all’art. 617-septies

Secondo la Corte di cassazione penale il furto di denaro avvenuto all'interno di una tabaccheria non configura furto in abitazione (art. 624-bis del c.p.) perché il luogo dove è stato perpetrato non è qualificabile come privata dimora. Corte di cassazione penale, sez. IV, 30 marzo 2018, n. 14644

Formulario

Regolamento per l'affidamento dei contratti pubblici sotto soglia: indagini di mercato e gestione degli elenchi di operatori economici - di Marzia Alban

dalla Gazzetta Ufficiale

circolari & pareri

quesiti

Giurisprudenza