SERVIZIO CLIENTI 0541.628200 Lun / Ven 8.30-17.30
I contratti dello stato e degli enti pubblici

I contratti dello stato e degli enti pubblici

FOCUS

La riforma della pubblica amministrazione: mezzo e obiettivo del Recovery Plan

di Antonio Vespignani

La chiusura prima del tempio dell’esperienza del governo “Conte 2” ha aperto la porta alla ‘discesa in campo’ dell’ex governatore della BCE, Mario Draghi, alla guidi un nuovo esecutivo sostenuto da una maggioranza molto allargata e quindi potenzialmente più stabile del precedente. Nelle proprie relazioni programmatiche alle Camere per ottenerne la (scontata) fiducia, il premier non ha esitato a indicare, tra le priorità del proprio mandato, tre grandi riforme, urgenti e ineludibili, che il suo governo intende condurre in porto il prima possibile: fisco, giustizia e pubblica amministrazione. Per raggiungere questi obiettivi, Draghi ha costituito una squadra di ministri –…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Emanuela Rizzi Avvocato
  • Emanuela Botta Avvocato
  • Sebastiano Tonon Avvocato
  • Silvia Caricato Avvocato
  • Jacopo Recla Avvocato
  • Stefano Sacchetto Avvocato
  • Maurizio Lucca Segretario generale di amministrazioni locali e manager di rete
  • Claudio Santarelli Avvocato
  • Raffaella Boscolo Funzionario di organizzazione imprenditoriale
  • Marco Feroci Avvocato
  • Angela Rizzato Funzionario direzione appalti di società pubblica
  • Arianna Fuser Consulente
  • Antonio Vespignani Responsabile servizio appaltistico A.C.E.A.
  • Diana Piovesana Dottore in giurisprudenza
  • Franco Botteon Avvocato
  • Federica Sinigaglia Avvocato
  • Oliver Cristante Avvocato
  • Silvia Faedda Avvocato
  • Francesco Caliandro Avvocato
  • Federico Damin Tirocinante avvocato

Gli accordi procedimentali integrativi o sostitutivi di provvedimento con schema negoziale

di Maurizio Lucca

Gli “accordi integrativi o sostitutivi del provvedimento”, ai sensi dell’art. 11 della legge n. 241/1990, sono modelli civilistici applicabili al diritto amministrativo in accoglimento di osservazioni e proposte da parte di privati, con finalità…

Le modificazioni soggettive per cause negoziali nelle concessioni

di Guido Barzazi

Il tema delle modificazioni soggettive nei contratti pubblici si è posto originariamente per il contratto di appalto, che rappresenta la tipologia contrattuale di più frequente impiego nell’attività degli enti pubblici. Generalmente, infatti, si ritiene…

Il contratto di manutenzione verde pubblico con schema di contratto

di Maurizio Lucca

I contratti di manutenzione, rientrano tra la tipologia dei contratti di appalto inerenti ad una determinata categoria di servizi, con lo scopo di garantire la manutenzione ordinaria o straordinaria di un determinato bene, ai…

Fascicolo 1 / 2021

Scarica intero fascicolo


Sommario

Editoriale

La riforma della pubblica amministrazione: mezzo e obiettivo del Recovery Plan - di Antonio Vespignani

Dottrina

Le modificazioni soggettive per cause negoziali nelle concessioni - di Guido Barzazi

Giurisprudenza

Appalto di servizi e partenariato pubblico-pubblico: disciplina europea e margini di libertà nelle scelte del legislatore nazionale (e regionale) - di Silvia Bortolato

Il rispetto della disciplina nazionale e comunitaria in materia di appalti quale vincolo per la pubblica amministrazione - di Maddalena Paro

Sulla responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione - di Michela Trevisan

Clausole del bando immediatamente escludenti per impossibilità di formulare un’offerta fondata su un calcolo economico ragionevole e per la presenza di condizioni negoziali che rendono il rapporto contrattuale eccessivamente oneroso e obiettivamente non conveniente - di Silvia Faedda

Sull’irrilevanza delle sezioni in cui sono articolate le white list ai fini dell’integrazione del requisito - di Maria Grazia Buonanno

Qualità essenziali della fornitura, difformità dei prodotti ed esclusione dell’offerta per contrarietà alle prescrizionidi gara, in difetto di espressa sanzione espulsiva - di Emanuela Rizzi

Sulla nullità delle clausole del bando che subordinano l’avvalimento dell’attestazione SOA al possesso dell’attestazione SOA della impresa ausiliata - di Raffaella Boscolo

Pantouflage e conflitto di interessi: il Consiglio di Stato tratteggia dei contornialla vis espansiva delle misure di prevenzione e contrasto alla corruzione - di Francesca Spinella

Sulla portata dell’art. 95 del Codice dei contratti in tema di costi del lavoro ed oneri di sicurezza - di Sebastiano Tonon

La p.a. può ricorrere al “quinto d’obbligo” per rimediare ad errori originari nella valutazione del proprio fabbisogno? - di Matteo Rinaldi

Le varianti in corso d’opera dell’art. 106 d.lgs. 50/2016: tentativo di esegesi di una norma “enigmatica” - di Franco Botteon

La legittimazione ad agire delle associazioni di categoria: il conflitto di interessi interno e il fattore ulteriormente specializzante - di Federico Damin

Formulario

Gli accordi procedimentali integrativi o sostitutivi di provvedimento con schema negoziale - di Maurizio Lucca

Quesiti

Rassegne - a cura di Antonio Vespignani