SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 17.30
Benvenuto su Periodici Maggioli Accedi o registrati | Abbonati |
FOCUS

Istruzioni ministeriali sull’applicazione della sentenza n. 286/2016 della Corte Costituzionale

di Renzo Calvigioni

Fin da quando era stata data, la notizia della sentenza aveva avuto molta rilevanza “La Corte ha dichiarato l’illegittimità della norma che prevede l’automatica attribuzione del cognome paterno al figlio legittimo, in presenza di una diversa volontà dei genitori”, ma solo successivamente, dalla pubblicazione avvenuta nella Gazzetta Ufficiale 1a Serie Speciale – Corte Costituzionale n. 52 del 28 dicembre 2016, la sentenza della Corte Costituzionale n. 286 in data 8 novembre – 21 dicembre 2016, era stata applicata dagli ufficiali di stato civile, a volte con molti dubbi e non sempre in maniera uniforme. Anche la conseguente circolare del Ministero…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Dante Buson Responsabile Servizi Demografici del Comune di Lendinara
  • Gilberto Guerriero Responsabile Servizi Demografici e Comunicazione del Comune di Ivrea
  • Lorella Capezzali Responsabile del Servizio di Stato Civile, Cimiteri ed AIRE del Comune di Bastia Umbra
  • Liliana Palmieri Funzionario responsabile Affari Generali Risorse Umane e Servizi Demografici del Comune di Treia
  • Alessandro Francioni Dirigente del Comune di Cesena, settore Servizi al cittadino e Servizi Demografici – Dirigente Unione Valle Savio, settore Sistemi informatici
  • Romano Minardi Responsabile Servizi Demografici del Comune di Bagnacavallo
  • Gianluigi Berardi Responsabile del Servizio Anagrafe ed Elettorale del Comune di Monopoli
  • Renzo Calvigioni già Responsabile Servizi Demografici, esperto e docente Anusca

L’aggiornamento dell’albo degli scrutatori e l’accertamento dell’assolvimento dell’obbligo scolastico

di Gianluigi Berardi

Entro il 15 gennaio di ogni anno la Commissione Elettorale Comunale procede, a norma dell’art. 3, comma 4 della legge n. 95/1989 all’aggiornamento dell’albo degli scrutatori[1]. Tale procedura si sostanzia in due momenti fondamentali:…

Le posizioni che non comportano iscrizioni o mutazioni

di Liliana Palmieri e Romano Minardi

La normativa anagrafica è profondamente radicata su pochi, basilari principi che ne hanno garantito, nel tempo, oltre ad una ottimale funzionalità, una straordinaria garanzia di veridicità di quanto si trovi registrato nella banca dati…

Decertificazione e documentazione amministrativa: conciliare l’esigenza di semplificazione con quella di certezza

di Gilberto Guerriero

L’attività di certificazione ha fatto parte dell’immaginario collettivo della pubblica amministrazione a tal punto da diventare, a seconda dei punti di vista, simbolo di semplificazione e di miglioramento o esempio di complicazione e dell’incapacità…