SERVIZIO CLIENTI 0541.628200 Lun / Ven 8.30-17.30
I Servizi Demografici

I Servizi Demografici

FOCUS

Cambio di residenza in tempo reale e residenze fittizie: la Cassazione conferma il reato

di Noemi Masotti

Come noto l’art. 5 del decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35 e recepito nel regolamento anagrafico agli artt. 18 e seguenti, ha introdotto il c.d. “cambio di residenza in tempo reale”. Si tratta di una innovazione che ha scardinato le procedure anagrafiche consolidate e soprattutto ha introdotto un procedimento “sui generis”, il quale si discosta dai canonici principi giuridici che disciplinano le fasi dei procedimenti amministrativi. Il legislatore ha infatti previsto l’adozione del provvedimento, l’iscrizione o la mutazione anagrafica, entro due giorni lavorativi dalla presentazione della dichiarazione anagrafica, posticipando la fase…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Renzo Calvigioni già Responsabile Servizi Demografici, esperto e docente Anusca
  • Dante Buson Responsabile Servizi Demografici del Comune di Lendinara
  • Tiziana Piola Responsabile Servizi Demografici del Comune di Savona
  • Noemi Masotti Responsabile Servizi Demografici del Comune di Forlì
  • Nicola Corvino Esperto Anusca
  • Romano Minardi Già Responsabile Servizi Demografici

La voce del Direttore

Un servizio di immediata utilità, una soluzione innovativa e moderna per rispondere sempre alle esigenze dei nostri clienti.
Ascolta la presentazione dei contenuti dell’ultimo fascicolo con il commento del Direttore.

La richiesta di trascrizione degli atti di nascita da parte di cittadini stranieri non residenti nel Comune

di Tiziana Piola

Il riconoscimento della cittadinanza italiana, ai discendenti di persona emigrata all’estero parecchi anni or sono, comporta spesso la difficoltà di individuare il corretto procedimento amministrativo soprattutto qualora alcuni cittadini stranieri pretendano di raggirare la…

Iscrizione anagrafica anche per i richiedenti asilo

di Stefano Paoli

L’esclusione dei richiedenti asilo dall’iscrizione anagrafica, invece di aumentare il livello di sicurezza pubblica, finisce col limitare le capacità di controllo e di monitoraggio dell’autorità pubblica su persone che soggiornano regolarmente nel territorio italiano,…

La Corte di Cassazione nega il riconoscimento di filiazione ai genitori dello stesso sesso

di Renzo Calvigioni

Avevamo affrontato nel n. 6/2020 di questa stessa Rivista[1] l’ipotesi della dichiarazione di nascita e/o riconoscimento di filiazione da genitori dello stesso sesso: si tratta di una fattispecie che si sta verificando con una…