SERVIZIO CLIENTI 0541.628200 Lun / Ven 8.30-17.30
I Servizi Demografici

I Servizi Demografici

FOCUS

Il ruolo dell’ufficiale di stato civile nella corretta applicazione delle norme

di Renzo Calvigioni

Già nel novembre del 2017 in un mio articolo trattavo della trascrizione degli atti di nascita, da genitori dello stesso sesso, provenienti dall’estero, sostenendo, dopo aver richiamato ed approfondito precedenti sentenze della Corte di Cassazione e dei giudici di merito, che l’ufficiale dello stato civile non poteva sottrarsi dal procedere alla trascrizione di quegli atti, con il conseguente riconoscimento, anche secondo il nostro ordinamento, della filiazione avvenuta all’estero secondo le disposizioni dell’ordinamento straniero. Probabilmente fui il primo a dare ampia risonanza a vicende che all’epoca erano fortemente innovative, soprattutto ad indirizzare l’ufficiale di stato civile alla trascrizione, nella consapevolezza che…

(continua a leggere…)

Hanno scritto in questo numero

  • Dante Buson Responsabile Servizi Demografici del Comune di Lendinara
  • Romano Minardi Già Responsabile Servizi Demografici
  • Stefano Paoli Esperto Anusca
  • Noemi Masotti Responsabile Servizi Demografici del Comune di Forlì
  • Alessandro Francioni Dirigente del Comune di Cesena, settore Servizi al cittadino e Servizi Demografici – Dirigente Unione Valle Savio, settore Sistemi informatici
  • Renzo Calvigioni già Responsabile Servizi Demografici, esperto e docente Anusca

La voce del Direttore

Fascicolo n. 3/2021

Un servizio di immediata utilità, una soluzione innovativa e moderna per rispondere sempre alle esigenze dei nostri clienti.
Ascolta la presentazione dei contenuti dell’ultimo fascicolo con il commento del Direttore.

Residenza ed accertamento dell’ufficiale di stato civile necessari per il riconoscimento iure sanguinis: la conferma della giurisprudenza

di Renzo Calvigioni

La richiesta di riconoscimento del possesso ininterrotto della cittadinanza iure sanguinis, da molto tempo, rappresenta un carico di lavoro in costante crescita per gli uffici demografici, coinvolgendo in particolare anagrafe e stato civile. Questa…

AIRE: effetti (fiscali) della residenza all’estero

di Liliana Palmieri e Romano Minardi

Tra le motivazioni che hanno determinato l’introduzione nel nostro ordinamento giuridico dell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero, non possiamo trascurare gli interessi fiscali, spesso assai rilevanti, che ruotano intorno al dato relativo alla residenza, nel…

Il decesso dello straniero

di Graziano Pelizzaro

Gli stranieri residenti in Italia al 31 dicembre 2019 erano 5.039.637 e rappresentavano l’8,4% della popolazione residente. Non è rinvenibile sul sito dell’Istat un dato che ci senta di capire quanti siano stati i…